StatCounter

martedì 20 dicembre 2016

Berlino. L'Europa laica e secolare, che non possiede una Polizia Unica per la propria Sicurezza, continua a subire attentati con motivazioni a base "religiosa"

Berlino: è un attentato con motivazioni religiose ?
Se di religione si tratta è palese che sa di
di fanatismo, di esasperazione e di mancanza
di cultura in direzione della vita e della
felicità.


Tutto ciò parla di disumanità e
di ignoranza
o forse di rivalsa sulla rapacità
occidentale sulle risorse del
Medio Oriente.
Non Religione -quindi-
ma Economia
L'incubo attentati in Europa ritorna sotto le festività natalizie: un camion si è schiantato contro un affollato mercato a Berlino. Almeno 12 morti, e circa 48 feriti.
La polizia di Berlino -con un atteggiamento molto prudente- parla di "presunto attacco terroristico", spiegando che gli investigatori sono propensi a credere che il tir sia stato "deliberatamente lanciato contro la folla". 
Una persona sospettata di essere il guidatore del camion - un pakistano d 23 anni - è stata arrestata. Un secondo uomo che era sull'autocarro, probabilimente polacco, è morto nell'urto.
Il presunto attentatore avrebbe "abbandonato il tir dopo l'azione fuggendo in direzione est". È stato però individuato e inseguito da alcuni testimoni che hanno avvertito la polizia ed è stato poi bloccato dalla polizia.
L'Isis avrebbe rivendicato l'attacco
Il tir è di un'azienda di trasporti di Danzica, che dice di aver perso il contatto con il mezzo attorno alle 16 del pomeriggio. Trasportava ponteggi di acciaio dall'Italia e avrebbe dovuto scaricarli domani mattina a Berlino.