StatCounter

giovedì 19 novembre 2015

Precari Enti Locali. Di proroga in proroga i giovani di un tempo stanno diventando "cinquantenni"

MF SICILIA

"Una soluzione definitiva per uscire dalla logica delle proroghe e delle deroghe". 
Questa, in sintesi, la richiesta formulata, ancora una volta, dall'Anci Sicilia sul tema dei lavoratori a tempo determinato negli Enti locali siciliani. 
«L'Associazione dei comuni siciliani chiede», si legge in una nota, «di dare vita ad un tavolo di confronto tra Stato, Regione ed Enti Locali Siciliani per individuare le modalità che possano consentire di definire in maniera strutturale la vicenda dei lavoratori «precari». 
Le ragioni della richiesta sono state articolate in una lettera, a firma del presidente Leoluca Orlando, inviata, tra gli altri, alle più alte cariche dello stato; 
al premier Matteo Renzi; 
al ministro della semplificazione, Marianna Madia; 
al presidente dell'Ars, Giovanni Ardizzone; 
al presidente della Regione, Rosario Crocetta.