StatCounter

venerdì 7 luglio 2017

L'Essere umano. ll desiderio di scoprire da dove proviene non verrà mai meno al pari del desiderio di capire il perché proviene

Ciò che a scuola ci viene fatto sapere è piuttosto schematico ed in un certo senso è pure semplice: L'avventura della "vita" sul pianeta sarebbe iniziata poco meno di cinque  miliardi di anni fa 
"I fossili testimoniano le prime forme di vita apparse sulla Terra nella pre-istoria, periodo di cui non rimangono documenti scritti.
Lentamente comparvero diverse forme di vita sempre più articolate, sino a giungere ai dinosauri e ai primi mammiferi a sangue caldo.
L'umanità cominciò a diffondersi sul globo relativamente tardi, durante i rigori delle glaciazioni, e si sviluppò in gruppi di abili cacciatori e raccoglitori".  

L'avventura della vita secondo la Scienza
(I)
A) - La Scienza sostiene che ai primordi (circa 4600 milioni di anni fa) l'atmosfera terrestre era composta da gas vulcanici e da poco, pochissimo, ossigeno. L'esistenza era quindi impossibili  sotto qualsiasi forma.

B) - La comparsa delle prime forme di vita -molto primitive-, circa 3500 milioni di anni fa, fu il risultato della combinazione  e dell'interazione  di elementi chimici.

C) - Gradualmente i livelli di ossigeno  andarono aumentando creando le condizioni  favorevoli a sempre maggiori forme di vita.

D) Gli organismi semplici -unicellulari, simili alle alghe tuttora viventi- rimasero per 3miliardi di anni le uniche forme viventi sulla Terra.

E) Circa 570 milioni di anni fa quegli organismi unicellulari cominciarono ad evolversi in organismi più complessi.

Su cosa lavora la Scienza ?: 
I reperti fossili
Negli ultimi 570 milioni di anni si sono manifestate varie ed articolate forme di vita, come testimoniano i numerosi fossili.

F) I primi vertebrati apparvero circa 500 milioni di anni fa;

G) Le prime piante apparvero attorno a 430 milioni di anni fa;

H) I primi animali terrestri  approssimativamente 400 milioni di anni fa;

I) Tra i 200 e i 65 milioni di anni fa la terra venne popolata dai dinosauri, alcuni dei quali dalle dimensioni enormi.
Non si conoscono con precisione le ragioni che hanno determinato la scomparsa (improvvisa) di quest animali. Una teoria sostiene che un grande meteorite colpì la Terra, forse nella zona dell'attuale golfo del Messico, ricoprendo il mondo  di polvere e causando ovunque distruzione e morte.
La scomparsa di questi enormi animali lasciò libero il campo allo sviluppo di altre forme di vita, in particolare quella dei mammiferi.

L) Già 50milioni di anni fa erravano  sulla terra numerosi esemplari di questa classe, antenati di molti mammiferi tuttora esistenti: le scimmie, i cavalli, gli elefanti, i felini.
(segue)