StatCounter

venerdì 2 marzo 2018

Con le immagini ... ... è più facile

IN TEMPI ELETTORALI TUTTO FA BRODO
Il candidato a ministro dell'Istruzione del M5s e Di Maio,
nella foto sostiene Renzi premier e la Buona Scuola del Governo Pd:
 "Noi siamo pronti a migliorare questo Paese. La scuola è con lei, Presidente!"
Il M5S ha impiantato la campagna elettorale contro tutte le riforme portate avanti dal Pd di Matteo Renzi.
Fino a qui nulla da eccepire.

Se le riforme non piacciono, e ci sono molti buoni motivi, soprattutto quella della "Buona Scuola", quella che ha spostato migliaia e migliaia di insegnanti dal Meridione al Settentrione, oltre al responsabile politico (Matteo Renzi) esiste un istigatore che adesso è passato col M5S.

Ma Luigi Di Maio non sa che il suo ministro in pectore (M5S) all’Istruzione, un certo Giuliano si faceva i selfie con Matteo Renzi e che, da preside, gli diceva: “Presidente, la scuola è con lei”
?
Se vince le elezioni il M5S avremo comunque un ministro renziano !!!