StatCounter

mercoledì 18 aprile 2018

Regione Sicilia. I deputati li scegliamo noi: perchè lamentarsi dopo averli scelti ?

Per il rinnovo dell'Assemblea Regionale i siciliani si sono recati alle urne nel Novembre/2017 e già allora, nell stesso mese di Novembre ben sei deputati eran nell'occhio del ciclone di inchieste della Magistratura. Sei sui 70, poi eletti.
L'arresto di Giuseppe Gennuso è l'ultimo episodo giudiziario di una realtà vergognosa: la Sicilia è in mano ai peggiori, non da oggi.

Vediamo ad oggi chi dei "principi" che siedono a Sala d'Ercole ha a che fare con la Giustizia:
--La Procura di Messina indaga, per evasione fiscale, Cateno De Luca (Udc), già arrestato e ad oggi scarcerato.
--A Messina è iscritto nel registro degli indagati per riciclaggio Luiigi Genovese (FI), figlio di Francantonio, già condannato ad 11 anni per i "corsi d'oro" dei fondi comunitari.
--Riccardo Savona (FI) a Palermo è indagato per appropriazione indebita e cmpravendita immobiliare (ritenuta) fittizia
--Tony Rizzoto (Lega di Salvini) è indagato in un presunto peculato di fndi della formazione.
--Edy Tamajo (Sicilia Futura), il più votato a Palermo, è accusato di compravendita di voti. 
--Marianna Madonia (già FI) è ndagata per corruzione.
--Luca Sammartino (Pd) è coinvolto in una inchiesta che vede una donna 88enne, interdetta, che però viene fatta vtare all'interno di una casa di cura.
(Fonte: QdS)