StatCounter

venerdì 16 marzo 2018

Il nuovo governo nascerà ? Speriamo ...

L'urgenze a cui si deve porre mano nell’immediato…
La clausola di stabilità.
L'Italia entro un paio di anni deve porre mano a due manovre per un totale di ben 32 miliardi di Euro, di cui una di 12 miliardi da farsi nell’immediato. In caso contrario avverrà -automaticamente- lo scatto di aumento dell’IVA. Aumento che comporterà una sorta di catastrofe assoluta! Catastrofe che indifferentemente investirà tutti, ricchi e poveri in quanto consumatori. Ma ricadrà prevalentemente sulle fasce deboli, i ricchi sopravvivono sempre e comunque.
In quelle circostanze le forze populiste, oggi maggioranza assoluta nel nostro Paese grideranno: è colpa dell'Europa!
L’Europa invece attualmente non ci sta per nulla spingendo. Però, non appena si sarà
formato il nuovo governo (che sappiamo sarà a guida populista) ci chiederà di far fronte "semplicemente" ai nostri impegni, ossia a quanto ci siamo impegnati per godere di benefici già ... bevuti.
Ci chiederà di rispettare quella famosa clausola per la stabilità ... del sistema. 
E se  all'Italia non riuscisse rispettarla, cosa potrebbe accadere ?
Quello che è già successo alla Grecia. Si lascia "liberamente" il paese inadempiente ad ... affondare, fino a quando i governanti (indipendentemente se siano populisti o 'consapevoli') non capiscano che gli impegni internazionali e sovranazionali vanno rispettati. 
All'Europa le chiacchiere alla Salvini o alla Di Maio interessano poco.
Finora i governi hanno sempre evitato gli inasprimenti fiscali di cui alla clausola di stabilità con provvedimenti normativi che hanno assicurato gli stessi effetti positivi sulla finanza pubblica. Come ? attraverso gli aumenti di maggiori entrate alternative all'Iva e mediante risparmi sulle spese, in pratica razionalizzando gli interventi pubblici.
Altro che gridare alla Salvini e/o alla Di Maio: Europa matrigna !
Siamo noi italiani che "ci siamo impegnati" ad uno stile di finanza pubblica. L'Europa non ci ha mai imposto nulla. Come non ha mai imposto nulla alla Grecia; è stata infatti la Grecia a pensare che essere furbi significasse essere ...