StatCounter

domenica 2 luglio 2017

La Sinistra dei giochi sterili. Chi si pone alla sinistra della sinistra sterilizza l'innovazione possibile.

Ricordi

Il Partito Comunista ad ogni iniziativa dei socialisti impegnati nella politica di centro-sinistra era sempre più a sinistra (a volte più dei bolscevichi). Voleva dimostrare che i socialisti cedevano facilmente ai democristiani su ciò che andava fatto. Eppure le uniche riforme di contenuto sociale effettuate in Italia nel dopoguerra furono quelle proposte dai socialisti (dallo Statuto dei Lavoratori alla Riforma Sanitaria etc. etc.).
Il Meridione del Pd
è stato finora quello
senza prospettive
dei Rosario Crocetta
e altri privi di
progetti.
Adesso la neonata Sinistra di Pisapia-Bersani inizierà lo stesso gioco del vecchio Pci ? Qualsiasi riforma non andrà bene perchè sarà un cedimento al centro-destra ?
Speriamo no.

Quella qui sopra riportata è una riflessione. 
Il Blog è stato infatti comunque critico col Pd renziano, non però per le stesse ragioni che portano a rincorrere chi è a sinistra della sinistra. L'esperienza comunista della sinistra più a sinistra ha solo danneggiato la Sinistra, quella che deve operare in un contesto socio-economico di tipo occidentale.  
Il Pd è da criticare perchè -avendo una maggioranza parlamentare ampia- nulla ha operato in questi anni sul piano sociale e nelle politiche di ripresa del Meridione. Nulla con Veltroni, Prodi, D'Alema e Bersani. Nulla ovviamente con Renzi.
E' prevalsa la politica del "tirare a campare".