StatCounter

sabato 22 luglio 2017

Il ricordo. Sessantanni fa moriva Giuseppe Tomasi di Lampedusa

"Se vogliamo che tutto rimanga com'è, bisogna che tutto cambi". 

Questa è la celebre frase di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, autore di uno dei più grandi capolavori del Novecento italiano, Il Gattopardo, che moriva a Roma il 23 luglio 1957.

 Avrebbe avuto postumo, solo nel '59, i riconoscimenti di scrittore cl Premi Strega. 

  Uomo taciturno e solitario, era nato a Palermo il 23 dicembre del 1896.
 L'opera della sua vita fu Il Gattopardo, romanzo storico che avrebbe anticipato molti dei temi a venire, ma anche una confessione autobiografica, che attraverso la decadenza di una famiglia e di una casta sociale per l'affermarsi dei nuovi ceti, affronta il fatale decadere e la precarietà degli uomini e delle cose.