StatCounter

sabato 1 luglio 2017

I conti di Mamma Regione. La Corte dei Conti scopre irregolarità dopo settant'anni di regolarità

Renzi aveva posto accanto a Crocetta un suo uomo -Baccei, assessre al bilancio- perchè tenesse sott'occhio i conti di Mamma Regione. Non si fidava di Crocetta ?  Non si fidava dell'intera classe dirigente siciliana (burocrati super pagati e spesso storicamente corrotti e politicanti dei più scadenti esistenti nel vecchi continente) ?

Nonostante il guardiano inviato da Roma,  la Corte dei conti, a sezioni riunite, per la prima volta nella storia di Mamma Regione, ha deciso di sospendere il giudizio sulla regolarità del Bilancio 2016. 
La decisione è stata ufficializzata dal presidente Maurizio Graffeo: i magistrati contabili hanno assegnato tempo fino al 10 luglio alla Regione per depositare eventuali memorie. Pare che sia stata violata la normativa contabile nella parte in cui impone l'istituzione di alcuni Fondi di accantonamento su flussi notoriamente incontrollabili.

Siamo in Sicilia !!!