StatCounter

venerdì 30 giugno 2017

Immigrazione e governo. Il ministro dell'Interno, Minniti, precisa

Marco Minniti, nel corso di un convegno a Milano, ha posto l'accento sul tema degli sbarchi in Italia dei migranti, sottolineando, e' "un tema Europeo". 
A Contessa, le poche persone che continuano a
ritrovarsi nella sempre più vuota piazza Umberto I
discutono, e discutono dei temi che i media lanciano.
Temi che vengono generalmente ripresi nella naniera
più semplicistica possibile, alla maniera Salvini, alla
maniera più demagogica possibile.

A Contessa non esiste famiglia che non sappia che
i propri antenati hanno avuto a che fare con immigrazione
e con emigrazione.
Qui, in questo paesino situato nel cuore dell'isola, si è infatti
 arbëreshe (e quindi lontani immigrati) e/o parenti dell'altra
Contessa trasferitasi (emigrata)
nella seconda metà dell'Ottocento a New Orleans, lì dove
l'Associazione Contessa Entellina conta 12mila iscritti.

I contessioti sanno tutto sulle problematiche di
immigrazione/emigrazione. Eppure pochi mesi fà
alle ipotesi di ospitare piccoli nuclei di immigrati
nel paesino dove solo una abitazione su dieci è  abitata
sono spuntati, non solo in piazza, ma pure in Municipio
problematiche che hanno vanificato i molti debiti
che i contessioti hanno in materia di immigrazione/emigrazione.

In Germania vivono oltre mille fra emigrati contessioti
degli anni sessanta  del Novecento e loro
discendenti.
Eppure .... esiste chi ama i discorsi
semplicistici, quelli alla ... Salvini.
 
In Europa "si dice - ha aggiunto il ministro - che l'Italia ha posto un tema giusto, ma questa e' la meta' della risposta. Ai temi giusti si risponde con i fatti, il tempo delle parole si e' consumato". 

Minniti mette in evidenza che nel centro del Mediterraneo operano "25 navi, non barconi, che battono varie bandiere di vari paesi europei ed e' impossibile non comprendere che gli unici porti dove vengono portate le persone salvate sono quelli italiani. 
E' questo il cuore del problema che abbiamo posto all'Europa e su questo tema l'Italia deve trovarsi unita. Sarei orgoglioso se solo una nave andasse in un altro porto europeo, non risolverebbe il problema, ma sarebbe un segnale straordinario di solidarieta' e di vicinanze".