StatCounter

mercoledì 10 maggio 2017

Rottamazione cartelle. Equitalia comunicherà al contribuente l’ammontare delle somme dovute.

Il 21 aprile 2017 sono scaduti i termini per aderire alla definizione agevolata delle cartelle esattoriali.
Entro il prossimo 15 giugno Equitalia comunicherà al contribuente l’ammontare complessivo delle somme dovute.
Chi ha aderito entro lo scorso 21 aprile alla Definizione agevolata pagherà l’importo residuo delle somme inizialmente richieste senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora. 
Per le multe stradali, invece, non si pagheranno gli interessi di mora e le maggiorazioni previste dalla legge.
Equitalia, come previsto dalla legge, dovrà inviare a tutti coloro che hanno aderito, una comunicazione entro il prossimo 15 giugno specificando:
  • quali debiti rientrano effettivamente nella definizione agevolata;
  • l’ammontare dell’importo dovuto;
  • la scadenza delle eventuali rate.