StatCounter

lunedì 29 maggio 2017

Cristianesimo di rito bizantino. Chi imita fa confusione


La festa dei 318 Padri della Chiesa che parteciparono al Concilio Ecumenico di Nicea, è calendarizzata nel rito bizantino nel Typikon della Domenica successiva all’Ascensione. Questa data -quella di ieri- corrisponde più o meno con quella d’apertura di quel concilio, che si è svolto dal 20 maggio al 25 agosto del 325. 
La festa potrebbe essere stata istituita in connessione con la festa dell’Ascensione e mostra, come “il Figlio di Dio veramente divenne uomo, e perfetto uomo, ed è asceso al cielo come Dio e siede alla destra del Padre”.

La Chiesa Bizantina festeggia il trionfo dell'Ortodossia -invece- nella prima Domenica di Quaresima. Essa vuole ricordare il ripristino del culto delle immagini, dopo l'eresia e le lotte iconoclaste. E' stata proclamata dal Concilio Ecumenico di Costantinopoli convocato sotto l'imperatrice Teodora nel 843.