StatCounter

domenica 30 aprile 2017

Italiani più poveri. Il ventennio della seconda repubblica

Dati sconfortanti, che fotografano una
situazione di forte crisi economica nel
Belpaese. Colpiti le fasce povere e la
classe media.
Negli ultimi 20 anni i redditi della classe media italiana ha subito un taglio del 20% dal 1991 al 2010
Nel medesimo periodo è andato giù del 23% anche il reddito delle fasce basse.
Lo scenario che vine fuori mostra il nostro Paese (tra quelli Ue) come quello che ha subito il maggior impoverimento. I partiti che l'hanno governato li conosciamo: il Pdl ed il Pd.  

Dal dossier emerge che dal 1991 al 2010 la classe media si è espansa invece ampiamente in Francia, Olanda e Regno Unito.
Negli Stati Uniti, si è ridotta, al pari che in Germania, Italia e Spagna.