StatCounter

sabato 4 marzo 2017

Hanno detto ... ...

VITO MANCUSO, scrittore, giornalista e teologo
Se vogliamo salvare la civiltà dalla rovina, iniettiamo in essa valore, fiducia, ottimismo, energia positiva, bellezza.

ENZO BANCHI, già priore di Bose
Quand'ero giovane volevo cambiare il mondo, diventato maturo tentavo di cambiar me stesso, ma da vecchio combatto perché il mondo non cambi me

MASSIMO D'ALEMA, presidente della Fondazione ItalianiEuropei

"Le fratture sono nel Pd. Ogni giorno che passa uno si sente sollevato di non esserci più. Noi siamo tranquilli stiamo lavorando. C'è un coordinamento politico di cui non faccio parte né aspiro a farne parte". 
"Purtroppo non si è mai voluto regolare le primarie- ha stigmatizzato D'Alema- che sono state manipolate e ancora in questi giorni vediamo episodi non particolarmente commendevoli. Quello che fa le tessere a Napoli- ha spiegato - è lo stesso Michel che ha fatto perdere le primarie a Bassolino. Io non partecipo a questo agone e quindi non voto per nessuno, non avrebbe senso anche per rispetto ai militanti del Pd."
"Non intendo partecipare, noi vogliamo dare vita a un partito serio. Noi vogliamo dare vita a un movimento serio, vogliamo rappresentare una dimensione di serieta' nella politica. Che purtroppo si e' largamente smarrita".

MATTIA FELTRI, giornalista de La Stampa (il già giornale Fiat)



I titoli dei quotidiani di oggi

  • Corriere della Sera: “Se è colpevole, pena doppia” [Renzi]
  • La Repubblica: “Consip, qualcuno avvisò gli indagati. Renzi: se papà colpevole pena doppia”
  • La Stampa: “La maxi tangente con soldi all’estero”
  • Il Messaggero: “Il padre dei pm, Renzi in trincea”
  • Il Sole 24 Ore: “Il Fisco stringe i controlli sulle residenze all’estero”
  • Il Fatto Quotidiano: “Mr. X a Fiumicino avvisò babbo Renzi e l’uomo di Matteo allerta il fido Russo”
  • Libero: “Veneto e Lombardia preparano la fuga”
  • Il Giornale: “Papà Renzi, show dai giudici”
  • L’Unità: “Così muoiono i nostri nuovi schiavi”
  • Il manifesto: “Fuoco a terra”