StatCounter

sabato 7 gennaio 2017

Accadde in quel 7 gennaio .... ed oggi leggiamo


1558 – La Francia prende Calais, (dal 1360 col trattato di Bretgny era divenuta città inglese)


1610 – 
Galileo Galilei osserva per la prima volta i satelliti di Giove (a cui dà i nomi: Callisto, Europa, Io)

1782 – 
Apre a Filadelfia  la prima banca commerciale statunitense (Bank of North America)

1785 – 
Il francese Jean-Pierre Blanchard e lo statunitense John Jeffries fanno l'attraversata da Dover (Inghilterra) a Calais (Francia) in un pallone a gas. I primi ad attraversare il Canale della Manica per via aerea.

1797 – 
Nella Sala del tricolore, oggi sala consiliare del comune di Reggio Emilia, il Parlamento della Repubblica Cispadana decreta "che si renda universale lo Stendardo o Bandiera Cispadana di Tre Colori Verde, Bianco, e Rosso, e che questi tre colori si usino anche nella coccarda Cispadana, la quale debba portarsi da tutti".

1927 – 
Entra in funzione la linea telefonica transatlantica tra New York e Londra. In quel primo giorno vengno effettuate 31 chiamate.

2007 – 
Un pool di scienziati, comprendenti l’italiano Paolo De Coppi, annuncia di aver scoperto cellule staminali nel liquido amniotico.

2015 – 
Attacco terroristico nella sede del giornale satirico Charlie Hebdo a Parigi. I morti sono 12 e altrettanti i feriti. 
Il gruppo terroristico fa capo a  Al-Qaeda.

Per noi Contessioti
GENNAIO 
(JINARI)
Nel rito bizantino il 7 gennaio si ricorda San Giovanni Battista
Nel rito romano il 7 gennaio si ricorda San Raimondo

Mons. Giuseppe Schirò 
Il 1° gennaio 1846 nacque a Contessa Entellina Giuseppe Schirò, che sarebbe divenuto Arcivescovo Metropolita di Neocesarea nel Ponto.

Ordinato sacerdote nel luglio 1868 fu assegnato presso il Seminario greco di Palermo. Nel 1874 venne nominato Parroco di Malta e poi nel 1889 Vescovo ordinante per i bizantini di Calabria e l'anno successivo preposto al Collegio di S. Adriano.
Il 4 Novembre 1895 fu nominato Metropolita di Neocesarea nel Ponto.
Nel luglio 1923  si ritirò a vivere a Contessa dove morì nell'agosto del 1927.