StatCounter

venerdì 4 novembre 2016

Turchia. Arrestati i rappresentanti in Parlamento del partito Hdp dei curdi di ispirazione socialista

Il gruppo dei socialista al Parlamento europeo è "sconvolto" per l'arresto in Turchia dei deputati curdi. 
"E' un altro passo indietro che spinge la Turchia ancora più lontano dall'Unione europea", commenta il presidente del gruppo Gianni Pittella. 
"L'Hdp - afferma - è un partito fratello, è la rappresentanza pacifica e democratica della minoranza curda che conta 6 milioni di votanti. Gli arrestati devono essere messi in libertà".

Il Partito Democratico dei Popoli, in turco Halkların Demokratik Partisi, in curdo Partiya Demokratik a Gelan, sigla HDP) è un partito politico che unisce forze filo-curde e forze della sinistra della Turchia.
I due co-presidenti della compagine, con 70 deputati e più del 10 per cento di voti in Parlamento, sono stati arrestati nella notte: