StatCounter

sabato 19 novembre 2016

Movimento 5Stelle. In Sicilia incappa su problematiche giudiziarie

Il reato contestato dagli inquirenti è quello di violazione dell'articolo 90, comma 2, del Testo Unico 570/1960, che punisce da due a cinque anni «chiunque forma falsamente in tutto o in parte liste di elettori o di candidati» e chiunque usa gli atti falsificati, alterati o sostituiti, anche se non ha concorso alla falsificazione.

Il Sole 24Ore