StatCounter

mercoledì 5 ottobre 2016

Eparchia. Gli Organi episcopali tuttora in crisi

Una lettera-comunicato del Vescovo
sulla soppressione della cadenza annuale
degli Esercizi Sprituali del clero
CONSIGLIO PRESBITERALE E
COLLEGIO DEI CONSULTORI 

Gli organi diocesani più rilevanti che dovrebbero affiancare il Vescovo nel governo della Chiesa locale  di Piana degli Albanesi risultano dimissionari da alcune settimane e non pare che nell'immediato si intravedano spiragli per la loro ricomposizione. 

Le ragioni delle dimissioni di gran parte de cmponenti in linea generale sono intuibili (ed immaginati) da parte dei fedeli, ma nessun comunicato ufficiale  finora è stato reso pubblico dalla Curia per fare chiarezza e soprattutto per rasserenare il clima di diffidenza di alcuni ambienti greco-cattolici che traggono dai fatti via via accaduti in ambito ecclesiastico locale in questi ultimi quindici mesi letture ai danni della loro chiesa, proprio da dopo il passaggio della guida da Mons. Sotir Ferrara a Mons. Gallaro. 

Dall'insediamento di quest'ultimo traspare -senza mai un comunicato ufficiale che faccia chiarezza- in effetti lo scollegamento della Curia rispetto a molti dei Papàs, buona parte dei quali, sottoposti a trasferimenti da una sede all'altra mal digeriti nelle loro motivazioni dai fedeli.