StatCounter

domenica 18 settembre 2016

Carlo Azeglio Ciampi. Il Presidente della Repubblica che ripristinò l'orgoglio dell'italianità

Resterà aperta anche fino alle 13 la camera ardente in Senato per Ciampi, che già ieri ha ricevuto il saluto delle istituzioni e di centinaia di cittadini. 
Domani i funerali e il lutto nazionale. 
Tutte le alte cariche dello Stato, dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella al premier Matteo Renzi, ma anche centinaia di persone comuni, hanno voluto rendere l'ultimo omaggio a Carlo Azeglio Ciampi, facendo visita alla camera ardente allestita nella Sala Nassiriya del Senato. 

Il governo tecnico guidato da Ciampi, secondo Sergio Mattarella, si rivelò felicemente politico ed ha salvato il Paese dalla bancarotta.
Mattarella ricorda in un'intervista al Corriere della Sera il suo predecessore appena scomparso: "Il giorno in cui Ciampi ripristinò la sfilata del 2 giugno ero accanto a lui, nella vecchia Flaminia, e mi colpì come non nascondesse la commozione nel vedere la conferma d'aver incontrato un condiviso sentimento popolare"