StatCounter

sabato 13 agosto 2016

Economia. L'Italia il paese ultimo dell'Occidente: non sa tenere i conti sotto controllo

Il debito pubblico ha raggiunto nel mese di giugno il nuovo record di 2.248,8 miliardi di euro, in crescita di ulteriori 7 miliardi rispetto al mese precedente. 
Da mesi sostiene: il debito
comincia a scendere.

Sarebbe il caso di sostituirgli ....
gli occhiali.
Ci avvia in direzione della Grecia, infatti.
E' questo il nuovo picco massimo e conferma un trend di crescita inarrestabile nonostante da mesi il ministro Padoan vada asserendo che il debito pubblico comincia a decrescere.  Essendo persona seria c'è da immaginare che parla, ma gli sfugge la realtà. Il chè è pericoloso, non per lui, ma per il paese: avere un ministro che non tiene sotto controllo i conti pubblici.

Se si guardano ai sottosettori, il debito delle Amministrazioni centrali è aumentato di 9,3 miliardi, quello delle Amministrazioni locali è diminuito di 2,3 miliardi. 

Nei primi sei mesi del 2016, il debito delle Amministrazioni pubbliche è aumentato di 77,2 miliardi.


Il governo Renzi non cadrà solo per effetto del prossimo Referendum, cadrà perchè non sa in assoluto governare.