StatCounter

venerdì 15 luglio 2016

Gli incivili dell'Isis. Francia sotto attacco

NIZZA 2016, giorno della presa della Bastiglia
Ancora una volta la Francia è stata violentata dal terrorismo.
Nel giorno della festa nazionale del 14 luglio, la festa laica dell'eguaglianza, della libertà e della fraternità.
Un uomo alla guida di un camion si è scagliato, a 80 km/h, sulla folla che assisteva ai fuochi d'artificio a Nizza, sparando, sul lungomare.  A terra ha lasciato 84 morti (tra cui numerosi bambini) e almeno 100 feriti, una ventina dei quali in condizioni disperate, secondo il bilancio più recente. 
L'autista del camion è stato poi ucciso.
Per il momento non ci sono rivendicazioni, ma i sostenitori dello Stato Islamico (IS) hanno "festeggiato il massacro".
L'attentatore sarebbe un cittadino di origine tunisina 31enne, residente a Nizza.