StatCounter

domenica 17 luglio 2016

Con le immagini ... ... è più facile

Turchia: non è facile capire
--3 foto, 3 riflessioni, 3 dubbi--
(1)
Quale il ruolo Usa ?
A due giorni dal tentato colpo di stato la situazione è ancora instabile. Secondo una fonte ufficiale, le forze speciali della polizia hanno sparato colpi di avvertimento vicino allo scalo (ad Istambul) e i golpisti non hanno risposto al fuoco. 
Sale la tensione tra Turchia e Stati Uniti mentre il governo di Erdogan prosegue quella che lo stesso presidente turco ha definito «pulizia del virus all’interno di tutte le istituzioni dello Stato». 
La Turchia continua a rivendicare agli Usa l’estradizione del leader islamico moderato Fethullah Gulen, ritenuto il regista del tentato golpe. 
Ma il segretario di Stato americano, John Kerry, replica in maniera secca: «È irresponsabile accusare un coinvolgimento americano».

(2)
FOTO SIMBOLO ?
La foto ha fatto il giro del web. Ritrae un uomo a torso nudo davanti a un carrarmato. 
Agli occhi di alcuni ha ricordato il ragazzo di piazza Tienanmen, che bloccò la marcia dei carri armati del governo cinese. 

Roberto Saviano non è d'accordo: Non sono d’accordo. 
"Questa foto non è paragonabile a quella del Rivoltoso Sconosciuto di Piazza Tienanmen, che bloccò la marcia dei carri armati del governo cinese. Il tank turco è un tank che ha tentato di opporsi a un governo che 
ha tolto la libertà di espressione, 
ha arrestato giornalisti, 
ha vietato e represso con la violenza un corteo di omosessuali“. 

Per La Repubblica:
Un uomo che cerca di bloccare l'avanzata di un carro armato stando in piedi di fronte a lui, poi sdraiandosi vicino al cingolato. Una delle foto simbolo del fallito golpe in Turchia. 
Un gesto di sfida e di coraggio che ricorda la storica foto del manifestante di piazza Tienanmen a Pechino nel 1989 e gesti simili durante la Primavera di Praga del 1968

(3)
Golpe contro la democrazia ?

AD OGGI va emergendo la svolta autoritaria ?
Sono state arrestate 6.000 persone, pena di morte ventilata proprio da Erdogan,

Viene da pensare: il golpe è sicuramente riuscito !
Quello di Erdogan che, adesso, chiederà di modificare la Costituzione in senso autoritario;
ciò che finora non gli era riuscito.
Sicuramente si può dire che Erdogan adesso è più forte.