StatCounter

giovedì 21 aprile 2016

Spese pazze dei consigli regionali. Destra e Sinistra ... sulla problematica, pari sono




L'assemblea regionale siciliana ha respinto con 13 voti favorevoli, 50 contrari e 7 astenuti, la mozione di censura all'assessore all'Agricoltura Antonello Cracolici presentata dal M5s. 
L'atto parlamentare ha ottenuto il consenso di nessun altro gruppo parlamentare, come già era prevedibile dalle dichiarazioni di voto di tutti gli esponenti politici che hanno partecipato al dibattito di ieri pomeriggio e che avevano espresso la loro contrarietà alla mozione dei pentastellati. 
Il presidente dell'Ars Giovanni Ardizzone ha bocciato anche la richiesta di voto segreto del Movimento 5 Stelle «È inutile trincerarsi dietro al voto segreto, non è ammissibile perché si tratta di una valutazione politica, non personale di un componente della giunta e come tale è giusto che tutti sappiano», ha detto Ardizzone. 
Cracolici è stato condannato in primo grado dalla Corte dei Conti al rimborso di 346 euro di spese effettuate nella scorsa legislatura da capogruppo del Pd, da qui la richiesta del M5s.