StatCounter

venerdì 15 aprile 2016

Punti di vista. La migrazione biblica di centinaia di migliaia di profughi non è responsabilità dell'Occidente ?

La crisi migratoria europea è il risultato profondo di "fallimenti politici gravi dei leader mondiali guidati dagli Stati Uniti e i principali membri dell'Unione Europea". Lo si legge sul documento finale del forum dedicato alla questione dal titolo “La percezione cristiana del Rifugiato il problema alla luce della realtà attuale” che ha avuto luogo nella città serba di Pirot dall’11 al 14 aprile e a cui hanno preso parte il presidente serbo Tomislav Nikolic e i rappresentanti di organizzazioni religiose, scienziati, personalità politiche e sociali di 24 paesi. 
Si legge ancora “la conferenza condanna gli accordi cinici tra Unione europea, Turchia e altri paesi del Medio Oriente sull’espulsione dei migranti in cambio di aiuti finanziari”.