StatCounter

giovedì 7 aprile 2016

Lavoro autonomo. Quanto e' facile ... farsi remunerare

Recenti novità legislative  sono intervenute sui micro e macro pagamenti. Sin dal 1° luglio 2015, il governo aveva imposto entro un biennio l’obbligo ai commercianti, studi professionali e artigiani di dotarsi dei dispositivi P.O.S. per accettare pagamenti sopra i 30 euro, al fine di avere
  1. Maggiore controllo dei flussi di pagamenti per eludere l’evasione fiscale;
  2. Aumentare la digitalizzazione e l’uso delle nuove tecnologie.

P.O.S. obbligatorio per gli esercenti

La scelta, confermata con la Legge di Stabilità 2016 a partire dal 1° gennaio dell’anno corrente, ha costretto quindi l’accettazione di pagamenti attraverso il P.O.S. anche a cifre inferiori ai 30 euro evitando di utilizzare il denaro contante. Tuttavia, il tetto massimo per il pagamento in contanti è stato aumentato da 1.000 a 3.000 euro.