StatCounter

domenica 6 marzo 2016

Quest'anno sarà veramente facile dichiarare i redditi. Sia il 730 che l'Unico arriveranno on-line pre-compilati

 Quest'anno i contribuenti italiani saranno davvero agevolati nell'assolvere l'nere della dichiarazione dei redditi:
- Non solo il  730, 
- Anche il modello unico per le persone fisiche 
sarà reso disponibile “precompilato” dall'Agenzia delle Entrate.

Il modello UnicoWeb sarà precompilato con i dati su 
--redditi dominicali; 
--redditi agrari; 
--redditi dei fabbricati; 
--familiari a carico; 
--oneri rateizzati; 
--eccedenze d’imposta; 
--estremi dei versamenti e delle compensazioni. 

In più quest'anno sul 730 precompilato e sull'Unico 2016 sarà possibile trovare anche 
--i redditi da lavoro dipendente e di pensione, 
--i contributi versati per i lavoratori domestici, 
--le spese mediche e farmaceutiche,
--i contributi versati alla previdenza complementare, 
--le spese scolastiche 
--le tasse universitarie, 
--le spese per onoranze funebri, 
--i bonus ristrutturazioni e risparmio energetico, 
--gli interessi passivi per mutui e assicurazioni. 

Nell‘area online dell’Agenzia dedicata alla precompilata si potrà scegliere se scaricare il 730 o l'Unico 2016. 
Il 730 va presentato entro il 7 luglio, mentre per l'Unico persone fisiche entro il 30 settembre. 

L'Unico “precompilato”  non darà diritto all’esenzione da controlli e sanzioni in quanto in esso saranno assenti, oltre ai redditi d’impresa e di lavoro autonomo (molto difficili da inserire entro i termini utili), anche i redditi esteri, da partecipazione, da trust, ed altre informazioni particolari.