StatCounter

giovedì 24 marzo 2016

Contessa Entellina. Tarsu/2008 al secondo esame della Commissione Tributaria

Da alcune settimane la Commissione Tributaria Regionale ha iniziato l'esame dei ricorsi in appello proposti dal Comune di Contessa Entellina contro circa 200 contribuenti, che in precedenza avevano vittoriosamente contestato  in primo grado le cartelle Tarsu/2008.
La Commissione Regionale -secondo grado- e' attualmente articolata in sette sezioni e fra esse sono stati distribuiti i circa 200 ricorsi in appello promossi dal Comune, assistito per l'occasione dal prof. Angelo Cuva.
Allo stato attuale solamente una (delle sette) sezioni ha iniziato l'esame ed ha tenuto finora alcune sessioni di giudizio che, stando a quanto scrive il Giornale di Sicilia di ieri  -23 marzo-, si sarebbe pronunciata favorevolmente al Comune su tutti i  200  ricorsi in appello, quando finora sono state vagliate una quindicina di pratiche.
Stranamente, proprio ieri mentre il Giornale di Sicilia annunciava (con foto del prof. Cuva) la strana notizia, si teneva, sempre nella terza sezione, udienza per ulteriori sette pratiche:
--due di esse venivano rinviate perche' ad un contribuente non e' mai stato notificato il ricorso in appello del Comune, e l'altro contribuente risulta deceduto.
--cinque ricorsi del Comune sono stati validissimamente contestati con argomentazioni giuridiche dall'avvocato Domenico Cuccia. Su questi la Commissione, dopo avere verbalizzato le argomentazioni dell'avv. Cuccia e le controdeduzioni dell'avv. Ciaccio (dello studio Cuva) si e' riservata di decidere.