StatCounter

giovedì 4 febbraio 2016

Con le immagini ... ... è più facile

Con tanti precedenti penali
più che dirigere una banca gli spettava di essere ministro

^^^^
Il 9 febbraio 1891 nasceva a Faenza
Pietro Nenni

SPAGNA:
Il re di Spagna ha affidato l'incarico di formare il governo ai socialisti .
Il quadro  politico pst-elettorale è frammentato, litigioso e costellato di veti incrociati. 

Pedro Sánchez è pronto a provarci. Ma chiede un mese di tempo per negoziare un accordo di governo con i leader di tutti i partiti, a destra e a sinistra, eletti in parlamento il 20 dicembre scorso, con l’esclusione però degli indipendentisti catalani: con chi vuole dividere la Spagna, ha spiegato, l’intesa non è possibile. 
A tutti gli altri lancia un appello: «Siamo chiamati a intenderci, affinché il cambio diventi realtà».

Giovane economista — compirà 44 anni il 29 febbraio — votato alla politica già a venti, segretario del Psoe da un anno e mezzo, Sánchez  è chiamato a provare dopo che Mariano Rajoy, leader dei conservatori e premier uscente, aveva gettato la spugna di fronte al rifiuto dell’opposizione, di fatto ormai diventata maggioranza, di siglare un patto: «Ma il Partido Popular — non ha dimenticato Sánchez — ha ancora sette milioni di elettori, che meritano il mio rispetto.