StatCounter

venerdì 29 gennaio 2016

L'Occidente, il post-moderno della dimenticanza, gli altri --n. 22--

In questa pagina del Blog parliamo del nostro mondo: l'Occdente.

64) Il Mediterraneo è stato per millenni il centro del nostro mondo, della Storia scritta e studiata da noi, noi Occidentali, noi Europei.
Nel corso dei secoli XVI e XVII inizia una fase storica di brusco passaggio della prosperità dal sud Europa verso il Nord. Genova e Venezia cessano di essere i grandi pli commerciali dell'Europa ed il Mediterraneo si avvia verso l'ineluttabile declino.

65) Secondo  il grande sociologo tedesco Max Weber (della fine del XIX secolo) nel trasferimento della prosperità  dal Mediterraneo al Nord Europa ha giocato  un grande ruolo il Protestantesimo. E' grazie alla Riforma protestante quindi che comincia ad emergere il capitalismo industriale in Inghilterra.
La tesi di Weber  continua ancora oggi a fungere da riferimento  nelle analisi  sul ruolo della religione nell'economia. In realtà tracce della rivoluzione  industriale e razionalista , in gestazione, si rinvengono un pò ovunque in Europa fin dal XIV secolo.

Dobbiamo, a questo punto, riflettere su cosa abbia comportato nel vivere quotidiano degli europei il Rinascimento.