StatCounter

lunedì 4 gennaio 2016

Contessa Entellina. Festeggiato nell'Aula consiliare Spiridione Lala

Erano tanti oggi nell'Aula consiliare del Comune i partecipanti alla festa dedicata ai cento anni dalla nascita del concittadino Spiridione Lala.  Il festeggiato -in ottima forma - ha visto attorno a sé amministratori comunali, consiglieri comunali, un vasto parentado dove si notavano il fratello Nino, i due figli Pino e Giovanni con rispettive mogli e prole e pure pronipoti.
Tanti fra i presenti gli amici ed i semplici curiosi.
Il festeggiato (Zu Doni) era, come detto, in ottima forma e chiaramente soddisfatto della grande partecipazione alla cerimonia pubblica per il suo centesimo compleanno.

Spiridione Lala e' nato a Contessa cento anni fa da Giuseppe e da Anna Clesi, si e' sposato il 27 settembre 1947 con Domenica Clesi da cui ha avuto due figli, Pino e Giovanni.
Ha sempre svolto l'attivita' di coltivatore dei campi e fino a dieci anni fa' lo si poteva incontrare lungo le strade di campagna alla guida del suo mezzo agricolo.
Zu Doni, così e' conosciuto in paese, attualmente e' autosufficiente e bada a sé stesso ed accudisce, quando serve, ai propri parenti. Lo si incontra in chiesa ogni domenica, e -come e' uso in paese- a tutti i riti funebri dei concittadini che lasciano la vita di questo mondo.
Zu Doni e' persona aperta e socievole, ama parlare e ricordare i tempi andati. La sua memoria e' viva e fresca e -con assoluta normalita'-  assolve personalmente agli adempimenti burocratici recandosi di volta in volta negli uffici municipali, all'ufficio postale etc.
Nell'augurare a Spiridione Lala altri cento di questi anni rappresentiamo di voler pubblicare le foto dei festeggiamenti svoltisi in Municipio in prosieguo.