StatCounter

domenica 13 dicembre 2015

Essere cittadini della Repubblica. Come difendersi dalla malapolitica ... .... --5--

Dal mercato comune all'Unione Europea: le tappe della storia Europea
La Storia della Comunità Europea -abbiamo già preso in considerazione- inizia nel 1951 con la stipulazione del Trattato di Parigi che istituisce la CECA (Comunità europea del carbone e dell'acciai).
Con i Trattati di Roma del 1957 (entrati in vigore il 1° gennaio 1958) vengono istituite la CEE (Comunità economica europea) e l'Euratom (Comunità europea per l'energia atomica).
Nel 1965, con il Trattato di Bruxelles, gli organi esecutivi (Il Consiglio e la Commissione) delle tre comunità vengono fusi.e  diretta a suffragio universale del Parlamento europeo.
Nel 1976 viene decisa l'elezione diretta a suffragio universale del Parlamento europeo.
Nel 1987 entra in vigore l'Atto unico europeo, che segna una notevole espansione  delle competenze formalmente attribuite alla Comunità europea (politica sociale, ambiente, coesione economica e sociale, ecc.) e procedure decisionali più agili.
Nel 1992 viene firmato il Trattato di Maastricht, entrato in vigore alla fine del 1993: la competenza della Comunità si estende ulteriormente nel campo della politica economica e della moneta e viene istituita l'Unione Europea (UE), che è un completamento delle comunità europee, integrate da due nuovi "pilastri", la politica estera e di sicurezza comune (PESC) e la cooperazione nei settori della giustizia e degli affari interni (GAI). 
Dopo l'entrata in vigore (1 dicembre 2009) del Trattato di Lisbona l'Unione Europea ha definitivamente sostituito la Comunità Europea. 
L'Unione conta ormai 28 stati e quasi 500 milioni di cittadini che parlano 23 lingue ufficiali.