StatCounter

sabato 29 agosto 2015

John Locke, nasceva il 29 agosto 1632

Il Padre del
Liberalismo Politico
nuove opinioni sono sempre sospette 
e vengono di solito contrastate per 
l’unica ragione che non sono ancora 
diventate comuni.” 
Gran parte degli uomini pur essendo stati creati liberi dalla Natura (“naturaliter maiorennes”) si accontenta molto volentieri di rimanere “minorenne” per tutta la vita. 
Questa condizione è dovuta o a pigrizia o a viltà  e non si ha il coraggio di cercare la verità.

Diceva Locke «Il fatto che gli uomini abbiano trovato alcune proposizioni generali che, una volta comprese, non possono essere sottoposte a dubbio, fu, io ritengo una breve via per concludere che erano innate… Ed era un vantaggio non piccolo per quelli che si presentavano come maestri ed insegnanti considerare questo come il principio di tutti i principi: i principi non devono essere messi in discussione..” . 

Il liberalismo politico. 
Lo Stato non può negare i diritti naturali, vita, libertà, uguaglianza civile e proprietà. coincidente con la cosiddetta property, violando il contratto sociale, ma ha il compito di tutelare i diritti naturali inalienabili propri di tutti gli uomini.