StatCounter

venerdì 21 agosto 2015

Hanno detto ... ...

Al funerale di un Capo Mafia, a Roma, 
mancavano solamente le Frecce Tricolori

ENRICO MENTANA, direttore del Tg La7
Allora: a Roma muore il patriarca della famiglia dei Casamonica, e le autorità e le forze dell'ordine lo vengono a sapere solo a esequie avvenute. Esequie peraltro molto chiare simbolicamente: è morto il re di Roma. E prefetto, questore e Viminale non ne avevano avuto notizia. 
La falla nel sistema di monitoraggio del territorio, in tempi di Mafia Capitale, è tanto inscusabile quanto incomprensibile. 
Nemmeno in Corea del Nord le notizie vengono nascoste così.

IGNAZIO MARINO, Sindaco di Roma
Ho chiamato il Prefetto perché siano accertati i fatti. È intollerabile che i funerali siano strumenti dei vivi per inviare messaggi mafiosi

LIRIO ABBATE, giornalista
 “Mafia capitale va a processo, ma loro continuano a fare quello che vogliono”