StatCounter

lunedì 3 agosto 2015

Con le immagini ... ... è più facile

Dove stanno i curdi ?
A che gioco gioca la Turchia ?
Con ripetuti raid aerei nelle ultime due settimane l'aviazione turca,
finanziata a più non posso dagli Stati Uniti di Obama ha causato la morte di circa 260 guerriglieri curdi, 
intenti in questi mesi a guerreggiare contro i combattenti dello Stato Islamico.
La cosa che stupisce è che la Turchia appoggiata dalla Nato, dagli Usa e dall'Europa
si sarebbe attivata, solo sulla carta, contro l'ISIS dpo la strage di 32 giovani curdi-socialisti di una cittadina turca al confine con la Siria. 
I giovani stavano organizzando aiuti medici per la città martoriata di Kobane, in Siria, dove la resistenza curda ha tenuto testa in una eroica battaglia alle truppe del Califfo riuscendo pochi mesi fa a liberare l'intera zona e a contrattaccare lungo tutto il confine turco siriano conquistando e liberando numerose città.
Ed invece ?
La Turchia finora ha bombardato le postazioni curde, ossia dei curdi che combattono contro l'ISIS.
Oggi tutti ci chiediamo: ma Obama a che gioco sta giocando ?
Come mai l'ISIS dispone di armi modernissime ?