StatCounter

venerdì 3 luglio 2015

La riflessione di Gjovalin

Interrogarsi sull’esistenza di Dio, significa soprattutto porsi domande sulla sensatezza della vita, e sul significato che possiamo dare alle sue gioie e dei suoi dolori.

Non crede in Dio chi professa un culto, ma chi crede nell’esistenza del bene e dell’amore, e su di essi scommette le proprie emozioni e le proprie energie.