StatCounter

giovedì 16 luglio 2015

Hanno detto ... ...

ENRICO MENTANA, direttore del tg La7
L'Espresso pubblica la trascrizione di una telefonata tra il primario ospedaliero Tutino, poi arrestato con gravi accuse, e il suo paziente Rosario Crocetta, governatore della Sicilia. Tutino dice: "Quella Lucia Borsellino va tolta di mezzo, come il padre". Lucia, assessore regionale alla sanità, è la figlia di Paolo Borsellino. Crocetta non replica in nessun modo a quella abominevole frase. Non protesta, non di indigna, niente. In compenso pochi giorni dopo l'arresto di Tutino la Borsellino si dimette dalla giunta e annuncia che non parteciperà alle celebrazioni ufficiali del 19 luglio, anniversario della strage di via D'Amelio, in cui il padre fu ucciso insieme ai componenti della sua scorta. Oggi capiamo un po' di più perché. Ecco, molto semplicemente: io credo che Rosario Crocetta si dovrebbe dimettere, e subito