StatCounter

domenica 12 luglio 2015

Grecia. Nelle trattativa sta pesando la credibilita' di quel governo


Al tavolo delle discussioni, sembrano riproporsi le stesse spaccature tra chi vuole accettare il piano di riforme presentato da Atene in cambio di aiuti e chi no. L'italiano Padoan, che con la Francia rappresenta l'ala più incline al compromesso giusto l'orientamento del Partito Socialista Europeo, ripete che le condizioni per un accordo ci sono. Ma il fronte dei paesi ostili alla Grecia è ampio, ed e' pure in crescita. Seguace della Germania, il cui ministro delle finanze Schäuble ha ipotizzato un'uscita della Grecia dall'euro per 5 anni.