StatCounter

sabato 6 giugno 2015

Sicilia. C'è chi pensa nel peggior modo possibile al dopo-Crocetta

Il segretario regionale del Pd, Raciti, nei giorni scorsi ha prospettato per il dopo Crocetta in Sicilia una alleanza fra il suo Partito e NCD di Angelino Alfano.
Beato costui !
Costui, questo signor Raciti, non è consapevole del fatto che i siciliani necessitano di visioni e di prospettive ben diverse da quelle che i due partiti coinvolti nelle ruberie del Cara di Mineo hanno offerto finora, ai vari livelli della società italiana. 
Si tratta dei due partiti che vergognosamente sono coinvolti fino al collo nelle ruberie e nel malaffare ai danni dei miseri del mondo, gli immigrati. 
Certo, vale quanto in Sicilia è noto: "Dimmi con chi vai; ti dirò chi sei".