StatCounter

martedì 19 maggio 2015

Contessa Entellina. E Biagio Conte è arrivato a piedi fino a qui

Biagio Conte, il missionario laico nel suo giro a piedi attraverso la Sicilia è arrivato a Contessa Entellina portando sulle spalle la Croce.

Nel pomeriggio di oggi, proveniente da Montevago, ha raggiunto Piano Cavaliere dove i residenti lo hanno accolto con molto entusiasmo e hanno proceduto all'apertura della Chiesa per ricevere il missionario laico più noto di Sicilia.
In serata Biagio Conte è arrivato a Contessa ed è stato indirizzato nella Chiesa della Favara dove il parroco, padre Giorgio Ilardi, stava celebrando la messa.  
Qui il missionario palermitano, al termine del rito, è stato circondato dai numerosi fedeli.

Come è noto la missione di Biagio Conte a Palermo versa in notevoli difficoltà, per il mancato aiuto precedentemente promesso dalle istituzioni locali. 
Conte, dopo l'appello lanciato per avere fondi e sostegno dagli organismi pubblici che potessero  consentire alla sua struttura di aiutare i poveri, si è ritirano nel riserbo ed ha deciso di vivere da eremita e di percorrere, a piede, tutti gli angoli della Sicilia.
L'itinerario che Egli ha fissato per domani è in direzione di Campofiorito, Corleone, Ficuzza, Marineo. Quindi si recherà a Piana degli Albanesi e Santa Cristina Gela.