StatCounter

giovedì 2 aprile 2015

Piana degli Albanesi. Un Comunicato dell'Assessore alla Comunicazione

Piana degli Albanesi. Museo aperto e liturgie in rito greco-bizantino, la Pasqua arbëreshe entra nel vivo, mettendo da parte le polemiche dei giorni scorsi per l’elezione del nuovo vescovo.


Piana degli Albanesi. Entra nel vivo la Settimana santa con le liturgie in rito greco-bizantino che caratterizzano la Pasqua arbëreshe. Tutte le manifestazioni liturgiche verranno svolte in Cattedrale e di particolare fascino risulta l’annuncio della Resurrezione, che si svolgerà alla mezzanotte  del Sabato, quando clero e fedeli in una scia di candele accese entrano in Chiesa intonando il Christós anésti (Cristo è risorto) in greco e in albanese. 
Le manifestazioni liturgiche si concluderanno Domenica mattina con la Divina Liturgia, a cui seguirà il tradizionale corteo delle donne vestite con l’abito storico ricamato in oro, che attraverseranno il corso principale per arrivare nella piazza principale, dove i Papàs svolgeranno la benedizione (bekimi) delle uova rosse (vetë të kuqe) che verranno distribuite a fedeli e turisti.
Importanti anche le manifestazioni collaterali: per tutta la giornata di Sabato e la Domenica mattina il Museo Civico, che ospita l’insieme del patrimonio culturale di Piana degli Albanesi, mostre d’arte, di artigianato e di ori, rimarrà aperto e in più la Domenica pomeriggio nella piazza principale verrà svolto uno spettacolo folkloristico e un’esibizione del maestro Pierpaolo Petta.
Tutti gli eventi sono finanziati dal Comune di Piana degli Albanesi e dall’Unione dei Comuni Besa e  organizzati dalla Pro Loco di Piana degli Albanesi in collaborazione con l’Eparchia di Piana e gli Assessorati alla Cultura e al Turismo.
La Pasqua rappresenta uno dei momenti più significativi per il nostro paese, e lo sarà ancor più quest’anno dopo le divisioni e le polemiche dei giorni scorsi venutesi a creare in seguito alla nomina a Vescovo della nostra Eparchia del Reverendo Giorgio Demetrio Gallaro. Al nuovo Vescovo  vanno i sinceri auguri dell’Amministrazione comunale nell’auspicio che la nostra comunità possa ritrovare l’unità di cui ha tanto bisogno.
L’assessore alla Comunicazione
                                                                                                             Alessia Salemi