StatCounter

venerdì 3 aprile 2015

Hanno detto ... ...

GIANFRANCO PASQUINO, politologo
E' nel conflitto che nascono le innovazioni, che circolano le idee, che si manifestano le proposte e, udite udite, talvolta si riesce addirittura a individuare e a misurare la leadership.

VITTORIO MESSORI, scrittore e giornalista
I massacri come quello in Kenya rendono attuale il venerdì della passione di Cristo. In una prospettiva di fede, il sangue dei martiri è il seme più fecondo: e proprio il confronto tra la mitezza cristiana e la ferocia di altre religioni porta a riflettere sui valori di un Vangelo che non incita alla guerra santa, ma al perdono di tutti, soprattutto dei nemici. Un Vangelo il cui Protagonista, sulla croce, prega il Padre di essere indulgente verso i suoi stessi carnefici.

Venerdì di passione per il Cristo ma anche per troppi cristiani. Proprio mentre scrivo, giungono notizie drammatiche, le ennesime: questa volta, dal Kenya. La croce di Gesù sul Golgota è divenuta realtà per tanti suoi seguaci. I cristiani , infatti, stando a insospettabili statistiche, sono da anni la comunità umana più perseguitata. 

BIAGIO MARZO, politico
Per la sinistra tempi duri senza più elaborazione economica, sociale, culturale, civile delle società