StatCounter

lunedì 9 marzo 2015

Piana degli Albanesi: Collegamenti con la Città di Palermo, il Sindaco chiede con forza l’intervento di Regione e ex Provincia

"La situazione della viabilità nelle strade di collegamento con Palermo è diventata insostenibile, gli organi sovracomunali devono intervenire con urgenza". 
Il sindaco di Piana degli Albanesi Vito Scalia ha scritto altre due note a Regione, commissario straordinario del Libero Consorzio di Palermo, al prefetto e alla Protezione Civile, per chiedere con forza "interventi urgenti per il ripristino della normale viabilita'".
 La strada intercomunale 18, l’arteria di collegamento con il capoluogo risulta interrotta per i lavori di ripristino di un tratto di strada franato e l’ arteria provinciale SP34 che collega il nostro paese alla SS624 (Palermo Sciacca), passando dal Memoriale di Portella della Ginestra,  fondamentale al momento per mezzi pesanti, pendolari e mezzi di soccorso, presenta cedimenti del manto stradale in 4 punti, e costituisce uno stato di pericolo per la circolazione e vi è il reale rischio di interruzione della circolazione veicolare. Nel malaugurato caso si verificasse la totale interruzione della SP34, il nostro paese si verrebbe a trovare in una condizione di isolamento, con un grave danno per la nostra comunità, già sofferente a causa dell’interruzione della intercomunale 18.
Le Istituzioni provinciali, regionali e il Prefetto devono intervenire con urgenza, altrimenti – dichiara il primo cittadino – sono pronto, insieme ai cittadini, a portare la rabbia della nostra Comunità davanti ai palazzi delle istituzioni sovracomunali.