StatCounter

martedì 17 marzo 2015

La legge di stabilità. Bonus previdenziale per chi assume

Assumere a tempo indeterminato un lavoratore conviene.
A decorrere da quest'anno il datore di lavoro può risparmiare nel triennio fino a €. 24.180,oo.
A poter godere del bonus possono essere tutti i datori di lavoro privati di tutti i comparti (compresa quindi l'agricoltura) e per qualsiasi qualifica.

Sintesi
Tre anni di sgravio (esonero dei contributi previdenziali) per chi assume con contratti a tempo indeterminato nel limite massimo annuo di €. 8.060,oo.
L'esonero vale per tre anni, solo per le assunzioni fatte nel 2015. Il lavoratore non subisce alcuna riduzione dei trattamenti previdenziali che gli competono.
Per ottenere l'esonero contributivo il lavoratore assunto non deve essere stato occupato nei sei mesi precedenti presso qualsiasi datore con contratto a tempo indeterminato.
Le figure non ammesse sono: apprendisti e colf.