StatCounter

giovedì 26 febbraio 2015

Imu terreni agricoli. Il decreto è in discussione nell'Aula del Senato: il governo ed il Pd tirano dritto e vogliono che il mondo agricolo paghi

Contessa Entellina non è più
classificato nè montano nè
svantaggiato. 

Ci voleva un governo di
pseudo-Sinistra per negare che la
secolare emigrazione era
legata ad un territorio povero
e arretrato dal punto di
vista socio-economico

Il decreto sull'Imu agricola e' passato dalle Commissioni alla discussione in Aula, al Senato.
Le opposizioni FI, Lega e M5S hanno puntato -in via preliminare- sull'abolizione integrale dell'imposta, ma sono state battute con lo scarto di 9 voti.
Sono passati invece gli ementamenti che prevedono:
- il rimborso per i contribuenti che hanno pagato l'Imu in base al criterio "altimetrico" del Dm di novembre e poi superato dal d.l. N. 4/2015.
- per il 2015 viene prevista una detrazione di €. 200 per i coltivatori ed imprenditori professionali per i territori di collina svantaggiata  ( ossia quelli esenti nel periodo pre-riforma).