StatCounter

giovedì 19 febbraio 2015

Hanno detto ... ...

EDI RAMA, premier della Repubblica d'Albania
«Contro il radicalismo islamico ci sono diverse risposte. Da un lato serve una battaglia senza sconti, dall’altro bisogna rafforzare l’Europa, senza cadere nella trappola della divisione, senza chiudersi: ogni chiusura che viene dalla paura non rafforza la posizione comune verso questo nemico molto particolare che è come un’epidemia. Quello che succede agli ostaggi non è una barbarie lontano da noi, succede a casa nostra: siamo tutti minacciati. Ma la risposta deve essere un’Europa della speranza, non della paura».

«L’Europa è un sogno. Per chi vede in avanti è chiaro che gli Stati Uniti d’Europa sono l’unica strada per garantire le generazioni future».

«L’Italia è sempre l’Italia. Non è quella di 25 anni fa, ma resta ancora un obiettivo per molte cose, a partire dall’istruzione di qualità. Il vostro Paese è una realtà che ci appartiene dal punto di vista spirituale e culturale».